Gianmaria se n’è andato senza fare rumore. Restano le sue canzoni, le sue parole. Resta il suo essere stato uomo dritto, padre, figlio, marito, fratello, amico.Così si legge stamane sulla pagina Facebook del cantautore piemontese. Testa , che aveva 57 anni (era nato a Cavallermaggiore, Cuneo il 17 ottobre 1958), aveva annunciato lo scorso anno di essere affetto da un tumore non operabile. Testa canta all’Olympia di Parigi, imponendosi anche agli occhi della stampa italiana che, anche se colta di sorpresa dal nuovo talento, non manca di apprezzarlo. Segue al concerto all’Olympia una lunga serie di altri concerti in Francia, Italia, Portogallo e Canada: un centinaio di concerti, nei club o nei grandi teatri, tutti salutati da una straordinaria accoglienza. Il suo stile si può racchiudere nelle sue parole pronunciate ad un concerto gremito di gente in attesa:”Vi prego, non urlate… non riesco a suonare così. Io non sono un urlatore”.

Gianmaria Testa era stato intervistato a Mattino Lombardia il 3 dicembre 2013.

Foto di Davide Miglio in occasione dello spettacolo “Fuori Luogo”, con Paolo Rossi a Sarzana, agosto 2014.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.