GAETA (LATINA) (ITALPRESS) – Dalla spiaggia di Serapo, a Gaeta, Alfonso Pecoraro Scanio, presidente della fondazione Univerde che cambiò nome al ministero dell’ambiente per inserirvi la tutela del mare, rilancia con il sindaco di Gaeta, Cristian Leccese, la campagna “Mediterraneo da remare no litter e plastic free” per chiedere a tutti i sindaci di firmare ordinanze che blocchino le plastiche monouso almeno su spiagge e litorali. “Dobbiamo ottenere che tutti i sindaci a partire da quelli costieri firmino ordinanza plastic free É un contributo per far capire che il nostro mare non è una discarica. In questi anni la campagna #mediterraneodaremare ha coinvolto centinaia di istituzioni, imprese e associazioni proprio per difendere il nostro mediterraneo”, ha dichiarato l’ex ministro dell’ ambiente e dell’agricoltura, e il sindaco ha aggiunto: “Lavoriamo perché la nostra comunità locale si rende conto della grande importanza della sostenibilità ambientale in particolare nel rispetto del mare”.
col3/gsl
Print Friendly, PDF & Email