PALERMO (ITALPRESS) – “Abbiamo voluto fortemente e organizzato con l’Ordine dei medici di Palermo questo congresso sul trasporto su ala rotante perché è fondamentale che tutte le accademie e i corpi sanitari si confrontino per crescere insieme. L’Aeronautica militare da tempo ha investito sul trasporto sanitario e ha come sua eccellenza il trasporto in alto biocontenimento, tra le poche al mondo a poter compiere questo tipo di missione. Un’eccellenza che l’Aeronautica militare da vent’anni coltiva”. Lo ha detto il generale ispettore Pietro Perelli, capo del Corpo sanitario dell’Aeronautica militare, nonché presidente dell’Aimas, a margine del primo convegno Euromediterraneo “Un ‘Isola in volo – Aspetti di Medicina Aeronautica nell’ala rotante” organizzato dall’Ordine dei medici di Palermo a Villa Magnisi, sede dell’Omceo, di Palermo.
col3/gtr
Print Friendly, PDF & Email