ROMA (ITALPRESS) – “Nel Coni abbiamo trovato un interlocutore attento e sensibile. L’Italia ha una cultura organizzativa che pochi altri Paesi del mondo hanno: se riusciamo a coniugarla con gli aspetti legati alla sostenibilità ambientale in campo sportivo, sicuramente faremo crescere ulteriormente il Paese”. Così Claudio Barbaro, sottosegretario di stato al Mase con delega allo sport, a margine della presentazione del protocollo d’intesa siglato con il Comitato Olimpico, finalizzato ad accelerare il processo di sostenibilità nello sport, in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030.

spf/ari/gsl

Print Friendly, PDF & Email