Home News In Lombardia da domenica nuove tratte per i treni storici

In Lombardia da domenica nuove tratte per i treni storici

Riparte la stagione dei treni storici in Lombardia con 29 itinerari tutti con partenza da Milano. La novità principale è rappresentata dai viaggi verso Bergamo e Brescia, città Capitali della Cultura 2023, e Cremona e Mantova.

Domenica prossima, 2 aprile, riparte la stagione dei treni storici in Lombardia con 29 itinerari tutti con partenza da Milano. La novità principale è rappresentata dai viaggi verso Bergamo e Brescia, città Capitali della Cultura 2023, e Cremona e Mantova dove, rispettivamente il 30 aprile ed il 21 maggio, sarà utilizzato per la prima volta l’Etr 252 Arlecchino. Nuovo anche l’itinerario verso Chiavenna, lungo le sponde del Lago di Como e la Val Chiavenna. Gli itinerari degli anni passati sono confermati come pure l’utilizzo di locomotive a vapore ed elettriche al traino di antiche vetture ‘centoporte’ degli anni ’30. “Un’iniziativa importante – commenta l’assessore regionale ai Trasporti Franco Lucente – che permette di scoprire angoli e borghi della Lombardia in maniera inedita, a bordo di treni storici dal grande fascino. Grazie alla collaborazione tra Regione Lombardia e Fondazione FS, il viaggio diventa un’esperienza unica”. L’iniziativa, “che mira a valorizzare percorsi e progetti legati alla mobilità sostenibile – aggiunge – ha un grande impatto sul settore turistico, come dimostrato dal successo degli anni scorsi”. L’offerta turistica, promossa dalla Fondazione FS per la Regione Lombardia, favorisce lo sviluppo di un turismo lento e sostenibile anche attraverso la possibilità di trasportare gratuitamente la propria bici negli antichi bagagliai attrezzati. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito web www.fondazionefs.it. I biglietti per viaggiare a bordo dei treni storici possono essere acquistati su tutti i canali di vendita di Trenitalia, biglietterie, App e sito ufficiale.

Commenti FB
Exit mobile version