SAMANTHA FISH & JESSE DAYTON insieme a Milano, nel nome del nuovo Blues

0
396

È uscito Deathwish, il nuovo singolo di SAMANTHA FISH & JESSE DAYTON, tratto dall’album Death Wish Blues in arrivo il 19 Maggio 2023 su Rounder Records (pre order).

Il magnifico duo a breve farà tappa dal vivo in data unica in Italia promossa da Bagana:

SAMANTHA FISH & JESSE DAYTON

Domenica 2 APRILE 2023 Magazzini Generali – MILANO

Prevendite disponibili sui circuiti ufficiali TicketOne e Mailticket.


Questo primo album di collaborazione tra Samantha Fish & Jesse Dayton nasce da una passione condivisa e dall’intento preciso di spingere oltre ogni limite il Blues! Prodotto dal leggendario Jon Spencer (sì, proprio quello dei Blues Explosion), “Death Wish Blues” fonde le loro sensibilità eclettiche in una serie di canzoni emotivamente potenti e selvaggiamente combustibili, in una missione di lungo corso: aprire il genere intramontabile che fu, ad un pubblico giovane e nuovo.

Death Wish Blues segue l’EP The Stardust Sessions pubblicato a Dicembre 2022 e contenente le tre coverBrand New Cadillac (Vince Taylor), “Feeling’ Good (Herman “Junior” Parker) e “I’ll Be Here In The Morning (Townes Van Zandt).

La band:

Samantha Fish – voce, chitarra, Cigar Box, Junkyard Percussion
Jesse Dayton – voce, chitarra (anche baritona), tamburello
Kendall Wind – basso
Mickey Finn – tastiere
Aaron Johnston – batteria

Samantha Fish, una delle più accese blues woman d’oltreoceano, pluripremiata chitarrista e cantautrice di livello straordinario, dopo aver lanciato la sua carriera discografica nel 2009, si è rapidamente affermata come astro nascente del blues contemporaneo mondiale. La bionda e carismatica musicista si è immediatamente imposta all’attenzione della critica e del pubblico grazie alle sue intense e energiche live performance e ad una serie di album che hanno messo in luce il suo spirito creativo e la sua capacità di spingersi sempre verso nuove direzioni musicali.

Il New York Times l’ha definita «un’impressionante chitarrista blues che canta con dolce potenza, senza dubbio tra gli artisti più promettenti del genere».

Il futuro musicale di Samantha Fish è un libro aperto, in cui c’è sempre il prossimo capitolo da scrivere: «Non sarò mai una tradizionale artista blues, perché non è ciò che sono. Per me tutto è Bblues. Quando Muddy Waters e Howlin Wolf sono emersi, tutto ciò che facevano sembrava qualcosa di mai sentito prima nel Blues. Mantenere quel tipo di fuoco e di spirito è il mio obbiettivo. Devo essere chi sono, trovare la mia strada migliore».

Finiscono sempre sold out i suoi spettacoli in Italia, dunque un consiglio spassionato: per questa terza volta non esitate troppo! Un talento grezzo lievitato dall’esperienza e dall’aspirazione di un’artista che ha davvero qualcosa da dire: un impatto emotivo enorme, che non perdona!

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.