Majorino si dimette da europarlamentare e resterà in Consiglio regionale

"Mi dimetterò da europarlamentare per rimanere in Consiglio regionale come è giusto che sia, per portare all'opposizione il mio contributo e aiutare le forze dell'opposizione". Lo ha dichiarato il candidato del centrosinistra e del M5S alla presidenza di Regione Lombardia Pierfrancesco Majorino.

0
65

“Mi dimetterò da europarlamentare per rimanere in Consiglio regionale come è giusto che sia, per portare all’opposizione il mio contributo e aiutare le forze dell’opposizione”. Lo ha dichiarato il candidato del centrosinistra e del M5S alla presidenza di Regione Lombardia Pierfrancesco Majorino al suo comitato elettorale. E’ stata “una vittoria netta della destra”, “il Terzo polo rifletta sulla scelta che ha portato a sostenere Letizia Moratti” e “non aver avuto un leader di partito a livello nazionale non ci ha aiutato: è quanto ha detto il candidato del centrosinistra e M5s Piefrancesco Majorino alle regionali lombarde. “Non avere una leadership nazionale ci ha costretto a far sempre un di più – ha aggiunto – rimane il rammarico di aver presentato il candidato due mesi prima del voto”. “Grazie davvero a tutte le elettrici ed elettori che ci hanno sostenuto e che hanno creduto in noi nella nostra scommessa politica. Il risultato è netto, inequivocabile, siamo di fronte a un’altra vittoria della destra in Lombardia, netta”, ha detto Majorino, commentando i risultati delle regionali al suo comitato elettorale a Milano. “Ho telefonato al presidente Fontana – ha aggiunto -, complimentandomi con lui come è giusto e doveroso fare in una situazione di questo tipo”.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.