“Un’alunna speciale, così voglio ricordare Lorenza Alagna, figlia di Matteo Messina Denaro. Erano anni lontani della mia carriera di docente, sono trascorsi diversi anni. Una bella ragazza con un sorriso triste. Un’adolescenza che le è stata negata. Si è ritrovata ad essere figlia di Matteo Messina Denaro, eppure ha preso le distanze. Ha cambiato vita ed ha cercato di riscattarsi. E’ l’esempio che dobbiamo dare ai nostri giovani”. Così Fabiana Cusumano, insegnante di Castelvetrano.
vbo/gtr
Commenti FB