La Guardia di Finanza di Salerno ha eseguito un’ordinanza di applicazione di misure cautelari nei confronti di 9 persone, procedendo contestualmente al sequestro di beni e valori per un importo superiore ai 136 milioni di euro. L’inchiesta riguarda una ingente “frode carosello” riguardante la vendita di carburante.

gsl/pc/red

Commenti FB