Vengono chiamate punturine, un diminutivo non casuale. L’infiltrazione di acido ialuronico e botox è spesso presentata alla stregua di una maschera di bellezza. Non è così: si tratta di sostanze sicure ma devono essere iniettate da medici. Marco Klinger ha intervistato per Medicina Top, Giorgio De Santis, direttore della Scuola di Specializzazione di Chirurgia Plastica all’Università di Modena.
fsc/gsl/mrv
Commenti FB
Elezioni Regionali 12 e 13 Febbraio