Vagava in stato confusionale in un parcheggio, arrestato per spaccio

Un uomo di 63 anni è stato arrestato per spaccio di droga a Concorezzo, in Brianza. I carabinieri sono intervenuti su segnalazione di alcuni cittadini che lo avevano visto vagare in stato confusionale in un parcheggio. E hanno scoperto che aveva in tasca alcuni grammi di hashish.

7
I carabinieri intervengono per soccorrerlo, ma poi lo arrestano.  Protagonista un uomo di 63 anni, segnalato ieri sera da alcuni cittadini di Concorezzo (Mb) perchè vagava in un parcheggio in stato confusionale.  I militari lo hanno rintracciato mentre camminava lungo la provinciale: una volta fermato,  è risultato senza documenti. I carabinieri lo hanno perquisito ma invece di trovare un documento di identità nelle sue tasche, hanno trovato 2 involucri in cellophane contenenti   circa 7 grammi di hashish. Sospettando che potesse essere un assuntore di droga e che potesse detenere altro stupefacente in casa, hanno deciso di recarsi presso la sua abitazione. E qui hanno trovato quasi un etto di hashish,  altri venti involucri in cellophane contenenti  quasi cento grammi della medesima sostanza stupefacente, un bilancino elettronico di precisione e materiale per il confezionamento,  oltre a 3mila euro in contanti, provento dell’illecita attività di spaccio.
L’uomo è stato arrestato e posto ai domiciliari.
Commenti FB