Chiuse le indagini sull’ex assessore di Voghera

La Procura di Pavia ha chiuso le indagini mantenendo l'accusa originaria di eccesso colposo di legittima difesa, per Massimo Adriatici, ex assessore alla sicurezza di Voghera che il 20 luglio 2021 uccise con un colpo di pistola in piazza Youns El Bossettaoui, marocchino di 39 anni.

12

La Procura di Pavia ha chiuso le indagini, mantenendo l’accusa originaria di eccesso colposo di legittima difesa, per Massimo Adriatici, ex assessore alla sicurezza del Comune di Voghera (Pv) che la sera del 20 luglio 2021 uccise con un colpo di pistola in piazza Youns El Bossettaoui, marocchino di 39 anni. La notifica dell’atto, che prelude alla richiesta di processo, è stata confermata dal suo difensore, Gabriele Pipiceli. “Valuteremo – sottolinea il legale – quali iniziative difensive intraprendere ritenuto che il nostro assistito abbia agito in un contesto di piena legittima difesa. É chiaro che in ogni caso, in questa triste vicenda, il ruolo dell’avvocato Adriatici è stato quello dell’aggredito che si è difeso”

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.