Sciopero Atm, Sala: “I violenti rischiano troppo poco”

I sindacati chiedono da tempo investimenti per la vigilanza e sicurezza sulla rete Atm ma il sindaco di Milano, dopo le ultime aggressioni che hanno spinto i sindacati a proclamare lo sciopero di martedì, dà la colpa alla giustizia.

8

“Il tema vero è che chi commette atti illegali, chi si comporta in modo violento rischia troppo poco, questa è la verità. E non è il primo caso. Oggi il rischio è troppo limitato”. Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha commentato a margine del Consiglio comunale, lo sciopero indetto per domani dai sindacati dei trasporti pubblici dopo le ultime aggressioni avvenute al personale Atm a Milano. “Purtroppo lo sciopero è un problema, capisco anche i lavoratori ma stiamo continuando a fare incontri con prefetto e questore. Il tema è sempre quello di avere più forze dell’ordine e poi che incidono sono anche le regole – ha aggiunto -. Nell’ultima aggressione una persona ha aggredito il nostro personale la mattina, l’hanno portata in questura e poi l’hanno rilasciata e il pomeriggio ha fatto una nuova aggressione. Qui nessuno vuole immaginare che ci sia il pugno di ferro ma rimane il fatto che uno che oggi decide di essere violento rischia pochissimo”. “Mi dispiace per il disagio dei milanesi perché uno sciopero così crea problemi ma è inevitabile”, ha concluso.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.