Cremonini e Dalla insieme in “Stella di Mare”

Si tratta di un’operazione artistica senza precedenti: per la prima volta, infatti, è stato concesso l’utilizzo della voce di Lucio dal master originale del brano del 1979.

12
Cesare Cremonini torna con un emozionante duetto con Lucio Dalla sulle note del brano capolavoro “Stella di Mare”, in un’inedita versione in uscita giovedì 29 settembre.

Si tratta di un’operazione artistica senza precedenti: per la prima volta, infatti, grazie a Sony Music, Pressingline e alla Fondazione Lucio Dalla, è stato concesso l’utilizzo della voce di Lucio dal master originale del brano del 1979. “Stella di mare” oggi rinasce come un miracolo, grazie a una produzione rinnovata in grado di lasciare intatta l’emozione del brano, la forza della sua melodia e il testo, riportando la voce viva e presente di Lucio alle nuove generazioni.

Questo evento segna un nuovo capitolo importante del percorso di Cremonini, che non può fare a meno di tenere insieme i fili del tempo, unendo la tradizione canora della sua città con la vita artistica e musicale italiana di cui Lucio è stato una figura centrale di enorme influenza culturale.

“Io e Lucio ci eravamo a lungo promessi di unire le nostre voci in una canzone e oggi, a quasi ottant’anni dalla sua nascita, il mio sogno si avvera. Per me “Stella di mare” non è soltanto una delle più belle canzoni d’amore di Dalla, ma un brano contenuto in un album, Lucio Dalla del 1979, che è una tra le opere artistiche più affascinanti della storia della musica italiana”– racconta Cesare Cremonini“Un regalo per tutto il pubblico e anche per chi come me crede che la grande eredità lasciata dai maestri della canzone sia indispensabile per chi ne inventa di nuove in questo tempo. Per avvicinarmi alla vocalità di Lucio mi sono dapprima misurato con la sua voce in un duetto virtuale nato durante il tour negli stadi di quest’estate. Quella esperienza è stata così coinvolgente da farmi pensare immediatamente a un vero e proprio progetto artistico. Nella cover l’artista e illustratore Gianluigi Toccafondo ha disegnato una donna, forse una sirena, immersa in un mare blu senza confini, mentre si lascia trasportare dalla corrente. “Stella di mare” è come quella donna, un brano che incanta i viaggiatori, supera le barriere del tempo per arrivare fino a noi, continuando a ispirare le nuove generazioni e commuovere”.

Racconta Daniele Caracchicugino di Lucio Dalla e Presidente di Pressing Line“Quando Cesare mi ha raccontato che avrebbe desiderato cantare ‘Stella di mare’ nel suo tour negli stadi italiani e che avrebbe voluto farlo con Lucio è stata una sorpresa e un’emozione indescrivibile: avere la possibilità di rivedere e riascoltare la voce di Lucio davanti a migliaia di persone  è stato come restituirci l’illusione che Lucio potesse ancora cantare sul palco. Cesare sta tramandando con il suo percorso artistico la grande eredità musicale che Lucio ci ha lasciato”.

Il brano è stato prodotto e riarrangiato in studio da Cesare Cremonini e dal produttore e musicista Alessandro Magnanini.

I bellissimi disegni della copertina sono stati realizzati da Gianluigi Toccafondo, pittore, illustratore e cineasta, cha ha realizzato una serie di tavole a colori con protagoniste delle sinuose figure femminili che emergono da fondali blu, turchesi e verdi.
“Stella di Mare” con Lucio Dalla sarà contenuta nell’album “Cremonini Live: Stadi 2022 + Imola”, in uscita venerdì 28 ottobre, già disponibile per il pre-order e che contiene la registrazione del trionfale tour negli stadi di quest’estate e della magica notte di Imola.

Cremonini Live: Stadi 2022 + Imola” sarà disponibile sulle piattaforme digitali e nei seguenti formati fisici: Doppio CD formato libro brossurato e triplo vinile numerato (quest’ultimo in esclusiva sullo shop Universal).

TRACKLIST:
CD1: STELLA DI MARE (STUDIO VERSION) CON LUCIO DALLA, INTRO, LA RAGAZZA DEL FUTURO, PADREMADRE, IL COMICO, LA NUOVA STELLA DI BROADWAY, CHIMICA, COLIBRI’, QUALCOSA DI GRANDE, BUON VIAGGIO, MOONWALK, VIENI A VEDERE PERCHE’, LE SEI E VENTISEI, MONDO

CD2: LOGICO #1, GREYGOOSE, STELLA DI MARE CON LUCIO DALLA, LOST IN THE WEEKEND, CIAO, CHIAMALA FELICITA’, 50 SPECIAL, MARMELLATA #25, POETICA, NESSUNO VUOLE ESSERE ROBIN, AL TELEFONO, UN GIORNO MIGLIORE

Il cantautore tornerà nei palazzetti quest’autunno con il “CREMONINI TOUR INDOOR 2022”, dopo il trionfo negli stadi italiani di quest’estate.

Calendario “Cremonini Tour Indoor 2022”:
29/10 – Mantova (Grana Padano Arena & THEATRE)
1/11 – Roma (Palazzo dello Sport)
2/11 – Roma (Palazzo dello Sport)
4/11 – Roma (Palazzo dello Sport)
5/11 – Roma (Palazzo dello Sport)
7/11 – Casalecchio di Reno BO (Unipol Arena)
8/11– Casalecchio di Reno BO (Unipol Arena)
11/11– Casalecchio di Reno BO (Unipol Arena)
13/11 – Milano (Mediolanum Forum)
14/11– Milano (Mediolanum Forum)
16/11– Milano (Mediolanum Forum)
17/11– Milano (Mediolanum Forum)
Commenti FB
Articolo precedenteIl primo atto di Giorgia Meloni: tacere e non vantarsi
Articolo successivoCremona, animalisti contro la corsa delle lumache
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.