“ViverePerDono”, la testimonianza di padre Carlassare, sopravvissuto ad un attentato in Sud Sudan

Padre Christian Carlassare, missionario comboniano e vescovo di Rumbek, in Sud Sudan, dove è sopravvissuto a un attentato, sarà tra gli ospiti del Festival della Missione in programma a Milano dal 29 settembre al 2 ottobre.

30

Il prossimo fine settimana, dal 29 settembre al 2 ottobre, Milano ospiterà il Festival della Missione,  promosso da CIMI (Conferenza degli Istituti Missionari in Italia) e Fondazione Missio (organismo pastorale della Conferenza Episcopale Italiana) in collaborazione con l’Arcidiocesi di Milano. Per 4 giorni la città sarà animata da incontri, testimonianze, momenti di spiritualità, presentazioni di libri, mostre e laboratori. Gli eventi sarano distribuiti in diversi luoghi, ma il cuore del festival sarà alle Colonne di San Lorenzo, da sempre ritrovo della movida milanese e dei più giovani. “ViverePerDono” è il tema della rassegna.
Tra gli ospiti del festival padre Christian Carlassare, missionario comboniano e vescovo di Rumbek, in Sud Sudan, dove è sopravvissuto a un attentato compiuto da uomini armati nella notte del 25 aprile 2021. Al momento della sua elezione, l’anno scorso, era il più giovane vescovo cattolico italiano. Dopo un periodo di riabilitazione, monsignor Carlassare ha iniziato, il suo ministero alla guida della diocesi di Rumbek. Il vescovo sarà protagonosta dell’incontro “Il martirio, spreco o dono?” domenica 2 ottobre alle 10 alle colonne di San Lorenzo

Ascolta la puntata di Buon Pratiche con l’intervista a padre Carlassare

Tutte le informazioni utili su www.festivaldellamissione.it

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.