Seggi aperti fino alle 23, è il giorno del voto

A Milano sono i 1.248 i seggi ordinari allestiti in 197 edifici, 66 gli speciali e 211 quelli della circoscrizione estero.

26

Seggi aperti oggi, domenica 25 settembre, dalle 7 alle 23 per il rinnovo della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica. Per poter votare è indispensabile presentarsi al seggio con un documento di identità e la tessera elettorale validi.
A Milano, coloro che hanno smarrito la tessera o hanno esaurito gli spazi a disposizione possono recarsi, senza necessità di appuntamento, presso l’Ufficio elettorale di via Messina 52 o presso l’Anagrafe di via Larga 12, aperti  oggi dalle 7 alle 23.
Sono 3.151 i neo diciottenni milanesi che possono votare per la prima volta – anche del Senato della Repubblica, su un numero complessivo di 948.175 cittadine e cittadini, aventi diritto al voto a Milano.    “Il diritto al voto è veramente importante e io, da quando ho avuto 18 anni sono stato sempre felice di esercitarlo. Quindi il mio appello è di andare a votare. Così avrete anche più diritto a lamentarvi” ha detto il sindaco di Milano Beppe Sala rivolgendosi proprio ai diciottenni.
A Milano sono i 1.248 i seggi ordinari allestiti in 197 edifici, 66 gli speciali e 211 quelli della circoscrizione estero. In aggiunta al numero di scrutatori (5.124) e presidenti di seggio (1.248) previsti per le operazioni ordinarie, Palazzo Marino ha reclutato ulteriori 844 scrutatori e relativi 211 presidenti per lo scrutinio dei plichi di voti di parte degli italiani residenti all’estero.

Print Friendly, PDF & Email