Furti con destrezza, 4 arresti a Milano

Due bulgare sono state sorprese a rubare una borsa ad una cliente cinese, con all'interno una felpa firmata del valore di 900 euro. Un uomo e una donna peruviani sono stati invece arrestati per avere rubato la borsa alla cliente di un ristorante e aver prelevato col suo bancomat 600 euro.

17

Gli agenti della Squadra Mobile di Milano hanno notato due donne all’interno di un’attività
commerciale,  mentre si avvicinavano a una cliente, cittadina cinese, col chiaro intento di derubarla. Le due hanno atteso il momento in cui la cliente è entrata nel camerino per provare i capi, per afferrare la sua borsa appoggiata fuori dal camerino, che conteneva un acquisto appena fatto: una felpa “Louis Vuitton” del valore di circa 900 euro. Le due ladre hanno agito in coppia: una ha coperto la vista della vittima, l’altra ha afferrato velocemente la borsa che era per terra. Poi sono scappate velocemente. I poliziotti, notata la scena hanno fermato le due recuperando la refurtiva che veniva restituita alla cliente. Si tratta di una 45enne e una 20enne, entrambe bulgare.

Venerdì sera, invece, gli agenti della Squadra Mobile hanno fermato in via Bertini un uomo ed una donna cittadini peruviani, con precedenti penali e di polizia, che dopo aver asportato la borsa di una donna intenta a consumare un pasto con la sua famiglia presso un ristorante di via Sarpi, sono scappati a bordo della macchina lasciata appositamente col motore acceso. I due borseggiatori, hanno percorso a bordo dell’auto un breve tratto di strada, seguiti dai poliziotti, per poi fermarsi nei pressi di uno sportello bancomat dove la donna è scesa e ha effettuato un prelievo di denaro con la carta bancomat contenuta nella borsa della vittima. Fermati e sottoposti a controllo, i due sono stati trovati in possesso della borsa rubata poco prima e del denaro prelevato di circa 600 euro, come poi
verificato dai movimenti bancari della vittima, alla quale è stato restituito il maltolto. All’interno del bagagliaio dell’auto, gli agenti hanno trovato varie paia di occhiali griffati, capi di abbigliamento, un tablet,  una borsa modificata con schermatura utilizzata per eludere le barriere antitaccheggio. I due sono stati anche denunciati per ricettazione.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.