Un corso di difesa personale gratuito e aperto a tutti, organizzato dai City Angels e patrocinato dal Comune di Milano, da tutti i 9 Municipi di Milano e dal Comune di Monza. Il corso, giunto alla sesta edizione, è tenuto da uno che conosce molto bene la materia: Mario Furlan, fondatore dei City Angels e creatore del Wilding, l’autodifesa istintiva e psicofisica.
“Il Wilding è una difesa personale diversa dalle altre perché non si concentra su tecniche da memorizzare, bensì su principi da interiorizzare” spiega Furlan. E aggiunge: “Il Wilding è la difesa personale che risveglia il tuo istinto di sopravvivenza. E si basa sulle 2P: psicologia e prevenzione”.

Il Wilding è per questo l’autodifesa che imparano i City Angels nel loro corso di formazione.
“Ringrazio i City Angels per questa iniziativa che pensa alla serenità e al benessere dei milanesi, puntando a coinvolgere soprattutto donne e giovani – ha commentato l’Assessora allo Sport, Turismo e Politiche Giovanili del Comune di Milano Martina Riva -. Quella proposta in queste lezioni non è tanto una reazione fisica, quanto più una risposta mentale e psicologica a situazioni critiche e di pericolo, in cui tutti noi possiamo trovarci nostro malgrado; un metodo che permette di acquisire maggiore autostima e risolutezza”.

Il corso di difesa personale è interattivo, dura circa 90 minuti e verrà ripetuto in ciascuno dei Municipi. Sarà divertente: ci si improvviserà borseggiatori, scippatori e bulli, per calarsi nella mente del delinquente e per osservare le reazioni delle “vittime”. Il corso si svolgerà all’aperto, nelle seguenti date:

Sabato 17 settembre
–  dalle 15 alle 16,30, Municipio 1: Giardini Montanelli, presso il monumento a Montanelli
– dalle 17 alle 18,30 , Municipio 2: Giardino Cassina de Pomm, ingresso da via Melchiorre Gioia
Domenica 18 settembre
– dalle 11 alle 12,30, Municipio 3: Giardini di piazzale Gobetti
– dalle 15 alle 16,30, Municipio 4: Giardino pubblico Nervesa, via Nervesa 21
– dalle 17 alle 18,30, Municipio 5:   Viale Tibaldi 45, davanti al Consiglio di Zona 5
Sabato 24 settembre
– dalle 15 alle 16,30, Municipio 6: Parco Don Giussani (ex Parco Solari), via Solari ang. via Modestino, davanti a Mood Caffé
– dalle 17 alle 18,30, Municipio 8: Giardino dei Giusti, via Cimabue angolo via Isernia
Domenica 25 settembre
– dalle 11 alle 12,30, Municipio 7:  Piazza Axum, giardini Helenio Herrera
– dalle 15 alle 16,30, Municipio 9: Via Taccioli 31 (Affori), presso la sede dei City Angels
Sabato 1 ottobre
– dalle 15 alle 16,30, Monza: piazza Roma, davanti all’Arengario
A Monza il corso sarà tenuto da Riccardo Lanfranchi, Master coach di Wilding formato dallo stesso Furlan.

In occasione del primo appuntamento, quello del 17 settembre alle 15 ai Giardini Montanelli, sarà presente la testimonial dell’iniziativa, la cantautrice, presentatrice televisiva e attivista per i diritti delle donne Jo Squillo. Alle ore 15 lei, Mario Furlan e il Presidente del Municipio 1, Mattia Abdu, daranno il via ufficiale al corso e faranno la foto di rito insieme con i partecipanti. Ciascun appuntamento verrà introdotto dal Presidente del Municipio o da un suo rappresentante.

Per il massimo realismo, si verrà al corso di autodifesa con gli abiti che si indossano tutti i giorni. “Vanno bene anche le scarpe con il tacco, la gonna stretta e la giacca e cravatta, perché dobbiamo saperci difendere vestiti così come siamo in quel momento” spiega Furlan.
“Mi aspetto che anche quest’anno partecipino molte donne, persone sopra i 40 anni e ragazzini” dice Mario Furlan. Perché “il Wilding è più mentale che fisico. Pertanto è l’ideale per chi, pur non essendo particolarmente forte o agile, vuole comunque imparare un metodo efficace per difendersi”. Lavorando sulla psiche, il Wilding aiuta inoltre ad acquisire sicurezza, autostima, assertività e consapevolezza.

Per partecipare basta scrivere a info@wildingdefense.com. Ciascuna lezione è a numero chiuso (massimo 30 persone).
Sarà anche l’occasione per conoscere la realtà filantropica dei City Angels, che in ottobre iniziano a Milano un nuovo corso di formazione. Del quale, ovviamente, la difesa personale istintiva è parte integrante.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.