Febbre del Nilo, due ricoverati a Pavia

Una banale puntura di zanzara manda al San Matteo due ultrasessantenni pavesi. L'ospedale rassicura: non sono gravi.

21

Due pazienti pavesi, entrambi di età superiore ai 65 anni, sono ricoverati al Policlinico San Matteo di Pavia con febbre da West Nile, dopo essere stati punti da zanzare. Le loro condizioni, garantiscono all’ospedale pavese, non sono gravi. A darne notizia è oggi il quotidiano “La Provincia pavese”. Si tratta dei primi contagi avvenuti nel 2022 in provincia di Pavia. I due pazienti sono stati contagiati in seguito a puntura di zanzare autoctone, avvenuta quindi sul territorio pavese. I due anziani si trovano attualmente ricoverati nel reparto di Malattie Infettive del Policlinico.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.