Doppio sorpasso di una moto, morti due motociclisti sul Bernina

Le vittime sono un uomo e una donna del Bresciano, sposati da poche settimane, che viaggiavano sulla strada del Bernina, in Svizzera. Due auto hanno sorpassato insieme la moto ma si sono scontrate fra di loro e hanno investito il mezzo a due ruote. La Polizia Cantonale cerca testimoni.

212
Foto della Polizia Cantonale dei Grigioni

Due motociclisti italiani sono morti sulla strada del Passo del Bernina, in Svizzera, per colpa di un criminale doppio sorpasso in simultanea della loro moto. Le vittime sono Roberta Brognoli, 57 anni, e Roberto Comelli, 52, entrambi residenti a Sarezzo, nel Bresciano. Si erano sposati da poche settimane. L’incidente è avvenuto nei pressi de La Rösa, in un breve rettilineo della strada che collega la Valtellina con le località dei Grigioni ma anche con Livigno. Secondo la ricostruzione della Polizia Cantonale, che sta cercando testimoni, lunedì dopo le 14.45 la moto scendeva verso il confine di Tirano, seguiti da un italiano di 40 anni e da uno svizzero di 28 anni, alla guida delle loro autovetture. A un certo punto le due auto hanno iniziato simultaneamente il sorpasso della motocicletta, scontrandosi tra di loro. La moto è stata investita da uno dei due mezzi. L’uomo e la donna, sbalzati dal mezzo, sono rimasti feriti gravemente, tanto che a nulla sono valsi i tentativi di rianimazione sul posto da parte dei soccorritori. La dinamica dell’incidente è ancora in fase di accertamento e la Polizia Cantonale invita eventuali testimoni a mettersi in contatto.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.