Vaiolo delle scimmie, da giovedì vaccinazioni in Lombardia

Sono duemila le dosi destinate alla Lombardia. Al momento i casi in Lombardia sono 252 e 2 le persone ricoverate. Dosi a disposizione dei Centri per la prevenzione delle infezioni sessualmente trasmesse.

19

Iniziano giovedì, in Lombardia, le somministrazioni del vaccino contro il contro il vaiolo delle scimmie. Sono circa 2.000 le dosi destinate alla Regione che dovrebbero arrivare oggi dal Lazio. Nel pomeriggio si riunirà l’unità di coordinamento costituita dal Pirellone per definire le linee guida per le somministrazioni. Non è escluso, specie se si riuscisse a velocizzare la distribuzione, che le prime vaccinazioni possano iniziare già da mercoledì. Nella task force voluta dalla Regione figura una rappresentanza della Dg Welfare, i direttori dei Centri di malattie infettive e tre rappresentanti di associazioni attive nella lotta all’Aids, Milano Check Point, la sezione milanese di Lila e Asa. Al momento i casi di ‘Vaiolo delle scimmie’ in Lombardia sono 252 e 2 le persone ricoverate. Dalla prossima settimana sarà disponibile, presso la rete lombarda dei Centri per la prevenzione delle infezioni sessualmente trasmesse, la prima fornitura di vaccini, a disposizione delle persone a rischio contagio.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.