Tenta di uccidere la moglie a coltellate, fermato dai carabinieri

Arrestato in flagranza dai carabinieri un cittadino cinese che aveva ferito con diverse coltellate alla testa la moglie al culmine di una lite.

17

Nella mattina di sabato 6 agosto, ad Abbiategrasso (Mi), i Carabinieri hanno arrestato un cittadino cinese di 39 anni, incensurato, in flagranza di reato di “tentato omicidio aggravato” nei confronti della moglie convivente. Nella circostanza, a seguito di richiesta di intervento attivata dai residenti e dal 118, i militari sono giunti tempestivamente presso l’appartamento segnalato, dove hanno fermato l’uomo, che aveva poco prima aggredito violentemente nella camera da letto, la moglie connazionale, arrecandole plurime ferite da taglio alla testa con un coltello da cucina. I motivi della violenta aggressione sono tutt’ora in corso di accertamento. Soccorsa da personale 118 la donna è stata quindi trasportata in codice giallo presso l’ospedale San Carlo di Milano, ove è stata sottoposta agli accertamenti e le cure del caso. L’uomo è stato portato in carcere a Pavia. 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.