Home News Pestaggio a Milano, Fontana: “Subito in campo l’esercito”

Pestaggio a Milano, Fontana: “Subito in campo l’esercito”

"Stop ai tentennamenti: subito in campo, ma davvero in tempi rapidi, un forte contingente dell'Esercito a supporto di Carabinieri e Polizia". Lo ha detto il governatore Fontana dopo il pestaggio davanti alla Stazione Centrale, ripreso in un video diventato virale sui social.

Hanno provocato molte reazioni le immagini del pestaggio avvenuto venerdì davanti alla Stazione Centrale di Milano. Nel video diventato virale si vede un giovane preso a calci in viso, disteso a terra e insanguinato. E riesplode la polemica sulla sicurezza in città.  Molte le critiche al sindaco Beppe Sala, anche da parte di chi dice di averlo sostenuto.
Le critiche arrivano in particolare dagli esponenti di Fratelli d’Italia. Il video è stato riproposto  integralmente da Daniela Santanchè convinta che servano più agenti: “i rinforzi servono ora, non entro fine anno come annunciato da Sala”. “Il sindaco è stato smentito dai fatti – ha aggiunto il coordinatore cittadino Stefano Maullu – la brutalità del video che vede lo scontro tra migranti irregolari ripropone con forza la ‘non sicurezza’ in città. Non serve Chiara Ferragni per denunciare tutto ciò”.
Interviene anche il presidente della Regione Attilio Fontana: “Allucinante! Non c’è più tempo da perdere: il ministro Lamorgese, con il sindaco e il Pd, rompano gli indugi. Stop ai tentennamenti: subito in campo, ma davvero in tempi rapidi, un forte contingente dell’Esercito a supporto di Carabinieri e Polizia”.

Commenti FB

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version