I Finanzieri del Comando Provinciale di Varese hanno dato esecuzione ad una sentenza del Tribunale di Busto Arsizio con cui è stata disposta la confisca di quattro vigneti e un’abitazione  a Montaldo Scarampi (AT), per un valore di 100 mila euro, di proprietà di un narcotrafficante dominicano, residente da anni nella provincia astigiana.
Il provvedimento è giunto quando è passata in giudicato la sentenza di patteggiamento e i beni sequestrati nel corso delle indagini svolte dai finanzieri del Gruppo Malpensa ora sono stati definitivamente acquisiti al patrimonio dello Stato, una volta dimostrate l’assenza giustificazione sulla titolarità degli stessi beni e la loro riconducibilità all’attività illegale del dominicano.

Nel corso delle indagini sono state sequestrate diverse “partite” di cocaina, con l’arresto di sette corrieri e ‘ovulatori’: uno all’aeroporto di Malpensa, due a Torino, uno a Madrid e anche in Svizzera dove sono state arrestate altre quattro persone, grazie anche alla cooperazione europea con le altre forze di polizia. Al gruppo criminale, che ha tentato di introdurre in Italia oltre 18 kg di cocaina, erano stati inflitti più di 50 anni di reclusione e oltre centomila euro di multa con l’interdizione perpetua dai pubblici uffici.

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.