Tentò di violentare una donna al Parco di Monza, arrestato

La Polizia ha rintracciato e arrestato l'autore della violenza sessuale avvenuta lo scorso 27 giugno nei confronti di una donna di 32 anni: si tratta di un uomo di 43 anni dello Sri Lanka, con precedenti per fatti analoghi.

19

La Polizia di Stato ha arrestato un uomo di 43 anni originario dello Sri Lanka accusato di violenza sessuale, per aver aggredito una donna di 32 anni al Parco di Monza lo scorso 27 giugno. L’indagine è partita proprio quel giorno, dopo la denuncia della 32enne che ha raccontato di essere stata afferrata al collo dall’uomo, scaraventata a terra e abusata. Le sue grida erano state sentite da alcuni passanti che avevano chiamato il 112, mentre l’aggressore era scappato a piedi, senza lasciare traccia. Grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona e l’identikit messo a punto dalla Polizia Scientifica di Milano, il 43 enne é stato rintracciato all’interno del Parco di Monza. L’uomo, residente in Brianza da anni, ha precedenti specifici. Nel 2006 e nel 2020 era stato fermato dalla Polizia per essersi mostrato completamente nudo a giovani ragazze, sempre all’interno del parco cittadino. E’ stato quindi arrestato in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip di Monza.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.