Migrantour Bergamo, visitare la città con uno sguardo diverso

Il progetto di turismo responsabile promuove la scoperta del  patrimonio culturale e ambientale del territorio bergamasco attraverso passeggiate interculturali condotte da migranti formati alla professione di accompagnatore interculturale.

44
MIGRANTOUR BERGAMO è un progetto di turismo responsabile che promuove la scoperta del  patrimonio culturale e ambientale del territorio bergamasco attraverso passeggiate interculturali condotte da migranti formati alla professione di accompagnatore interculturale.
Il progetto è  un’importante occasione per dare opportunità lavorative a persone migranti. Offre, inoltre, a Cooperativa Ruah l’opportunità di ampliare le proprie competenze nell’ambito dell’accoglienza, affinché si possa posizionare nel mercato del turismo sostenibile, responsabile e sociale costruendo network locali che ci permettano di partecipare ad iniziative di respiro nazionale e internazionale.
Le passeggiate si rivolgono a scuole, cittadini e  turisti offrendo percorsi alternativi a quelli attraversati dal turismo di massa. Le guide presentano la città da un punto di vista diverso dal solito, raccontando anche la propria esperienza personale. E i tour fanno tappa nei luoghi frequentati dai migranti, come il centro culturale islamico o la chiesa ortodossa. Senza dimenticare i negozi etnici e le storie di chi li gestisce.
Ascolta l’intervista a una delle guide, Ksenia Tyukova,  e alla responsabile del progetto Federica Mora
Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.