Poste, prelievi anche senza carta negli sportelli di Milano e provincia

Anche in provincia di Milano è possibile prelevare contanti agli sportelli automatici di Poste Italiane senza l’utilizzo della carta. La nuova funzionalità “cardless” è infatti disponibile in 273 Postamat.

58

Da oggi anche in provincia di Milano è possibile prelevare contanti agli sportelli automatici di Poste Italiane senza l’utilizzo della carta. La nuova funzionalità “cardless” è infatti disponibile in 273 Postamat della provincia e consente di prelevare denaro, facilmente e in pochi passaggi, attraverso le APP PostePay e BancoPosta, utilizzando lo smartphone al posto della carta. Per prelevare i contanti anche senza la carta, il cliente dovrà accedere all’App Postepay o BancoPosta e selezionare la voce “Prelievo senza carta”, selezionando contestualmente il tasto 9 sul tastierino del Postamat. A quel punto sullo schermo apparirà un QR Code che dovrà essere inquadrato tramite la fotocamera del proprio smartphone. Il cliente dovrà scegliere dall’elenco lo strumento dal quale prelevare denaro (bancomat o carte prepagate Postepay) e selezionare l’importo da prelevare, autorizzando l’operazione direttamente dal dispositivo con il codice ID (se attivo anche in modalità impronta digitale o riconoscimento del viso). Terminata la procedura il cliente potrà prelevare il contante e ottenere la ricevuta nella bacheca dell’App o eventualmente richiederla cartacea. Disponibili sette giorni su sette e 24 ore su 24, sono circa 7 mila gli sportelli automatici di Poste Italiane già abilitati al servizio e installati sul territorio nazionale, anche nei comuni più piccoli. Gli ATM Postamat consentono anche di effettuare interrogazioni su saldo e lista dei movimenti, ricariche telefoniche e di carte Postepay, pagamento delle principali utenze e dei bollettini di conto corrente postale. Lo sportello automatico può essere utilizzato dai correntisti BancoPosta titolari di carta Postamat-Maestro e dai titolari di carte di credito dei maggiori circuiti internazionali, e dai possessori di carte Postepay. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito poste.it.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.