Home News ‘Ndrangheta, a Milano la manifestazione a sostegno di Gratteri

‘Ndrangheta, a Milano la manifestazione a sostegno di Gratteri

#maipiustragi, 150 fra associazioni, sindacati, realtà del terzo settore hanno aderito alla manifestazione a sostegno del procuratore Nicola Gratteri, organizzata ieri davanti alla stazione centrale di Milano

“Sentire la parte migliore del Paese al nostro fianco ci rafforza”: il procuratore di Catanzaro Nicola Gratteri ha inviato  questo messaggio alla manifestazione nazionale di sostegno a lui #maipiustragi, a cui hanno dato sostegno 150 fra associazioni, sindacati, realtà del terzo settore, organizzata ieri davanti alla Stazione Centrale di Milano. Quasi 2 mila persone hanno partecipato alla manifestazione  organizzata da Vincenzo Linarello presidente delle coop calabresi Goel, in sostegno di Gratteri. Una scelta, ha sottolineato in un messaggio il presidente della Cei, il cardinale Matteo Zuppi, perché la mafia “è un fenomeno che riguarda tutto il Paese”, un “fenomeno vigliacco’, che porta la corruzione un “virus a cui si risponde con l’impegno di ognuno”. Sul palco ideale ‘scorta di chi combatte le mafie’ sono saliti fra gli altri Nicola Morra presidente della commissione parlamentare antimafia, la responsabile della dda milanese Alessandra Dolci, Vincenzo Linarello, presidente di Goel, mentre ha mandato un video messaggio l’arcivescovo di Milano Mario Delpini. 
“La scoperta di un progetto di attentato nei confronti del Procuratore della Dda di Catanzaro, a inizio maggio, ci ha spinto ad agire – sottolineano i rappresentanti degli enti promotori -. Trent’anni dopo le stragi di Palermo abbiamo sentito l’esigenza di scendere in piazza, come scorta civica, per dire alla ‘ndrangheta e alle massonerie deviate che quella stagione è finita, fa parte di altri tempi, e che l’Italia non tollererà che qualcuno la evochi di nuovo. Diversamente, la risposta della società civile sarà durissima”.

Commenti FB

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version