Dopo venti giorni di afa arriva aria fresca da Nord

Prevista una fase di instabilità con temporali anche di forte intensità che riguarderanno però più il Centro-Sud. Al Nord prosegue la lunga fase di siccità.

18

Dopo quasi 20 giorni di dominio incontrastato, l’anticiclone africano perde potenza e permette l’ingresso di aria polare, in rapida discesa dal Mare del Nord. Da domani le temperature inizieranno a crollare, in particolare sulla fascia orientale del nostro Paese. Il divario tra le temperature degli ultimi giorni, 40-42°C, e i valori previsti nel prossimo weekend, sui 25-27°C, conferma una sensibile discesa termica anche di 15°C. Previsto vento forte tra venerdì e sabato in particolare al sud e sulle regioni centrali adriatiche”. Secondo i meteorologi, inoltre, “il passaggio del fronte freddo determinerà una diffusa fase di marcata instabilità atmosferica con la formazione di numerosi rovesci temporaleschi al Centro-Sud, in qualche caso anche di forte intensità. Il secondo weekend di luglio si prospetta di nuovo stabile, soleggiato e con un clima estivo nella norma, senza afa”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.