Gli agenti della Squadra Mobile delle Questura hanno arrestato in viale Regina Giovanna venerdì sera due pregiudicati italiani di 37 e 48 anni autori della classica truffa dello specchietto ai danni di un ventenne. I due, a bordo di un’auto a noleggio, hanno fermato l’auto guidata dal truffato e sostenendo che lo stesso aveva graffiato in manovra lo loro autovettura. Per dare maggior peso alla tesi del danno uno dei due pregiudicati ha con un sasso rovinato la fiancata della vettura del 20enne mentre questo era intento a parlare con l’altro arrestato. Il 20enne è stato convinto a ritirare 200 euro in contanti dal bancomat per risarcire il presunto danno occorso allo specchietto dell’auto a noleggio. La scena è stata osservata dai poliziotti in borghese in servizio per attività di controllo del territorio che hanno proceduto a fermare i due truffatori ed arrestarli.

 

Commenti FB
Articolo precedenteCovid, Lombardia: 3.043 nuovi casi per un rapporto del 22,8%
Articolo successivoGiornalista ed ex sindaco del lodigiano ucciso nel giardino di casa
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.