Spinge un ragazza mentre arriva la metro a Rogoredo, arrestata

La donna, 29 anni, è stata trattenuta da altri passggeri in attesa ed è stata subito arrestata. La ragazza spintonata, senza alcun motivo apparente, è riuscita a non perdere l'equilibrio e a non cadere. E' successo mercoledì alle 23 nella M3.

54

Una donna di 29 anni è stata arrestata, a Milano, per aver spinto una ragazza che attendeva la metro mentre arrivava un convoglio. Ma la viaggiatrice spintonata ha mantenuto l’equilibrio e non è caduta. E’ successo alle 23 di ieri, quando nella stazione Rogoredo (e non Duomo come comunicato in un primo tempo dalle agenzie) della linea 3 la donna, senza apparenti motivi, ha dato lo spintone all’altra proprio mentre il convoglio stava entrando in stazione. La donna, dopo aver spinto la viaggiatrice, è salita sul convoglio giunto in stazione, che viaggiava in direzione Comasina. Avvisata la polizia dai passanti, è stata rintracciata e bloccata alla discesa nella fermata Duomo, appunto, e dopo che è stata riconosciuta, arrestata. Dopo una notte all’ospedale Fatebenefratelli, i medici l’hanno ritenuta non bisognosa di ospedalizzazione e il pm di turno ha deciso per il carcere, dove attende le decisioni dell’autorità giudiziaria. L’ipotesi d’accusa per lei, con  alcuni piccoli precedenti penali alle spalle, è di tentato omicidio, che però potrebbe essere  derubricata dopo ulteriori accertamenti. In questo contesto si dovranno probabilmente acquisire eventuali elementi sanitari, e sulla sua salute psicologica. La giovane spintonata, una 26enne, non ha avuto bisogno di cure mediche e ha detto di non aver mai visto quella persona.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.