Home News Ruby ter, il pm chiedono 6 anni per Berlusconi

Ruby ter, il pm chiedono 6 anni per Berlusconi

Il procuratore aggiunto di Milano Tiziana Siciliano e il pm Luca Gaglio hanno chiesto 28 condanne tra le quali quelle per Berlusconi, con maxi confisca da oltre 10 milioni di euro, e per la senatrice Maria Rosaria Rossi, ex fedelissima del Cavaliere.

Il procuratore aggiunto di Milano Tiziana Siciliano e il pm Luca Gaglio hanno chiesto una condanna a 6 anni di reclusione per Silvio Berlusconi imputato per corruzione in atti giudiziari nel processo sul caso Ruby ter e la confisca di 10 milioni  e 880 mila euro a Berlusconi come “prezzo della corruzione”. In totale sono state chieste 28 condanne, comprese quelle di Silvio Berlusconi e Karima El Mahroug (Ruby) imputata per corruzione in atti giudiziari e falsa testimonianza. Per lei i pm hanno chiesto la confisca di 5 milioni di euro come prezzo del reato. Tra le richieste di condanna anche quella di Maria Rosaria Rossi, senatrice ed ex fedelissima del Cavaliere: i pm puntano a 1 anno e 4 mesi per falsa testimonianza. Accusa contestata anche al giornalista Carlo Rossella per il quale sono stati chiesti 2 anni. Chieste condanne fino a 5 anni per venti ragazze, ex ospiti delle serate di Arcore, il cui silenzio sarebbe stato comprato dall’ex premier. “Non sono sorpreso, questo è un processo dove la Procura da anni continua con questa impostazione accusatoria e noi abbiamo argomenti solidi per arrivare all’assoluzione, il reato non c’è, tutto quello che è stato fatto oggetto di contestazione è smentibile”. Lo ha detto l’avvocato Federico Cecconi, legale di Berlusconi, ai cronisti dopo la richiesta di condanna per l’ex premier a 6 anni per il caso Ruby ter. La sentenza arriverà non prima di settembre.

Commenti FB

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version