Tenta di uccidere la moglie, arrestato

Ennesimo caso di violenza alle donne. E' successo a Gallarate, in provincia di Varese. Un pakistano di 34 anni ha tentato di uccidere la moglie soffocandola. Lei è riuscita a salvarsi e chiamare il 112. L'uomo è stato arrestato. Le violenze andavano avanti da anni.

12

Ennesimo caso di violenza alle donne. Succede a Gallarate, in provincia di Varese. La vittima è una giovane pakistana, costretta a subire percosse dal marito, un connazionale di 34 anni, accecato da una gelosia morbosa. L’ultimo grave episodio si è verificato due giorni fa. L’uomo ha cercato di uccidere la donna  soffocandola con un cuscino. Lei è riuscita a fuggire e chiedere aiuto al 112. Quando gli agenti sono arrivati sul posto, hanno trovato la vittima dell’aggressione sotto shock, con vistosi segni di percosse e bruciature sul corpo e sul volto. A quanto emerso il 34 enne, in diverse occasioni, le avrebbe rovesciato dell’olio bollente sulle braccia, durante le frequenti liti, a partire dal 2017. La donna è stata accompagnata in una struttura protetta.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.