Home News Vandalismi al rifugio Bogani sulle montagne del Lecchese

Vandalismi al rifugio Bogani sulle montagne del Lecchese

Oltre ai danni alla struttura, punto di riferimento per gli escursionisti che frequentano la Grigna settentrionale a 1800 metri di quota, ignoti si sono fatti anche una grigliata. I gestori si erano assentati un paio di giorni.

Foto dalla pagina Facebook del rifugio Bogani

Dei vandali hanno danneggiato il rifugio Bogani, in territorio di Esino Lario (Lecco) a 1800 metri di quota, una delle tappe degli escursionisti che frequentano la Grigna settentrionale. I gestori del rifugio si sono assentati un paio di giorni e un escursionista di passaggio ha scoperto i danni e avvisato i carabinieri. Secondo quanto ricostruito, è stata spaccata a mazzate una finestra sul retro della struttura e una volta all’interno messo sottosopra la camera del gestore.

Foto dalla pagina Fb del rifugio

Gli sconosciuti si sono fatti una grigliata di carne utilizzando più piatti (quindi l’ipotesi degli inquirenti è che erano almeno in due ndr), spargendo poi la grappa trovata nel bar sulla cassa, libri e cartoline del rifugio. I gestori hanno sporto denuncia ai carabinieri e chiesto aiuto per risalire agli autori dei danneggiamenti.

Nel weekend il rifugio sarà aperto. Dalle associazioni legate alla montagna è giunta la solidarietà ai gestori del rifugio Bogani.

Commenti FB

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version