Home News Ripresi alcuni servizi al Fatebenfratelli-Sacco ma ambulanze ancora deviate

Ripresi alcuni servizi al Fatebenfratelli-Sacco ma ambulanze ancora deviate

Stanno ripartendo i vari servizi informatici bloccati la notte del primo maggio da un pesante attacco informatico ai server ma le ambulanze vengono ancora deviate su altri ospedali della città.

Stanno man mano riprendendo tutti i servizi informatici dell’ASST Fatebenefratelli Sacco di Milano che nella notte del primo maggio è stata vittima di un pesante attacco hacker. Ancora oggi però le ambulanze vengono deviate sugli altri pronto soccorso della città. “Le emergenze, per oggi – spiega una nota dell’azienda socio sanitaria -, continueranno ad essere dirottare da AREU su altri presidi ospedalieri milanesi per consentire tutte le attività di ripresa”. È ancora in fase di riattivazione l’attività diagnostica per immagini, in particolare Tac, nell’ospedale Sacco, mentre è ripartita regolarmente a Fatebenefratelli, all’ospedale dei bambini Buzzi e alla Macedonio Melloni. Si lavora per riattivare (entro domani) prenotazioni, lettere di dimissioni, i referti ambulatoriali e i servizi di pronto soccorso al Sacco e al Buzzi, che sono già stati riattivate nelle altre strutture. È stato rimesso online il laboratorio analisi e riattivati il Cup e il sistema di anatomia patologica in tutti gli istituti. Da domani saranno nuovamente accessibili i punti prelievo a tutti gli utenti. È sempre garantita l’attività chirurgica, mentre si sta ripristinando gestione online delle sale operatorie al Sacco e al Buzzi. Sono ancora in fase di ripristino applicativi dipartimentali clinici monospecialistici (Oncologia, Nefrologia e Diabetologia). E intanto proseguono le indagini di polizia postale e agenzia di Cybersicurezza per accertare gli autori dell’attacco informatico. Il ripristino della posta elettronica è rimandato alla conclusione dell’inchiesta in corso, in quanto potenziale veicolo di infezione.

Commenti FB

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version