Cadavere a pezzi, l’assassino usava il telefono e l’auto della vittima

Per tutto il tempo in cui il corpo di Carol Maltesi giaceva in un dirupo, il suo assassino ha continuato a usare la macchina e il cellulare della vittima. Ha anche chattato con un giornalista che chiedeva informazioni.

95

Emergono particolari sul caso del cadavere fatto a pezzi e trovato in un dirupo a Borno, nel bresciano. Il reo confesso dell’omicidio si chiama Davide Fontana, 43 anni, impiegato di banca nel Milanese. La vittima è Carol Maltesi, 25 anni, in arte Charlotte Angie, milanese nota nel mondo dell’hard. Entrambi vivevano in un cortile a Rescaldina, in provincia di Milano. L’assassino ha confessato l’omicidio durante un interrogatorio la scorsa notte ai carabinieri di Brescia. E’ stato sottoposto a fermo per omicidio volontario aggravato,  distruzione e occultamento di cadavere.  Ha raccontato di aver ucciso la donna, sua vicina di casa, lo scorso mese di gennaio: ha poi riposto il cadavere in un congelatore nella casa della stessa vittima e poi, una volta fatto a pezzi, lo ha gettato nel dirupo di montagna. Nel frattempo, ha usato il cellulare della vittima e anche la sua auto. In questo periodo, ha raccontato, nessuno ha cercato la donna, se non la madre e un ex fidanzato con alcuni messaggi whatsapp.  L’assassino sabato scorso ha risposto ad alcuni messaggi inviati al numero di telefono della donna dal giornalista del sito BsNews fingendo di essere Carol Maltesi. Il giornalista era arrivato a lei in seguito ad  una segnalazione di un lettore che aveva notato che molti dei tatuaggi trovati sul cadavere erano simili a quelli di Carol. Ecco la chat tra il giornalista e il profilo di Carol Maltesi, su cui scriveva in realtà l’assassino, resa pubblica dal sito di informazione locale BsNews:

18:03, 26/3/2022] At: Ciao, sono un giornalista… posso disturbarti?

[19:00, 26/3/2022] Charlotte Angie Milano: Ciao dimmi

[19:15, 26/3/2022] At: Ti posso chiamare 3 minuti e ti spiego?

[19:16, 26/3/2022] At: (Nel caso ti chiamo dal mio secondo numero… è un 334)

[19:20, 26/3/2022] Charlotte Angie Milano: No scusami non so chi sei, qualificati

[19:20, 26/3/2022] Charlotte Angie Milano: E dimmi per cosa grazie

[19:21, 26/3/2022] At: NOME COGNOME, giornale Bsnews.it… era per verificare una notizia

[19:21, 26/3/2022] Charlotte Angie Milano: Dimmi tutto

[19:21, 26/3/2022] At: Mi bastano tre minuti e ti spiego

[19:22, 26/3/2022] Charlotte Angie Milano: Non ho tempo adesso per i giornalisti e per spiegare perché ho lasciato il porno

[19:24, 26/3/2022] At: No… scusa il tema: a Brescia hanno trovato un corpo di donna con dei tatuaggi… i carabinieri li hanno diffusi per identificare la vittima.. è un lettore mi ha segnalato che diversi tatuaggi coincidono con i tuoi… so che sembra folle detto così… ma mi sono procurato il tuo numero per verificare la cosa

[19:25, 26/3/2022] At: Te la volevo spiegare a voce perché detta così suona fuori dal mondo

[19:25, 26/3/2022] At: Cmq la questione era quella

[19:26, 26/3/2022] Charlotte Angie Milano: Ah ho capito mi hanno già detto diverse persone di quella ragazza

[19:26, 26/3/2022] Charlotte Angie Milano: Io sto bene fortunatamente

[19:27, 26/3/2022] At: Se non vuoi parlare al tel.. mi mandi un audio di 3 secondi? Solo per verificare che non sia qualcun’altra che risponde.. e chiudere il caso

[19:30, 26/3/2022] At: Francamente se non mi fosse arrivata risposta avrei girato la segnalazione dei lettori ai carabinieri per verificare.. alcuni tatuaggi sono molto simili

[19:39, 26/3/2022] At: Sparita?

[19:40, 26/3/2022] At: Ps se vuoi verificare basta che cerchi il numero… troverai il giornale

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.