Tirano, sotto controllo l’incendio sul monte Masuccio

Quattro elicotteri, un canadair e squadre di terra hanno riportato sotto controllo l'incendio ma le fiamme non sono ancora state spente del tutto.

49
Un canadair in azione a Tirano nei giorni scorsi.

Elicotteri e un canadair al lavoro anche oggi, dalle prime ore del giorno, per spegnere l’incendio divampato venerdì sera nei boschi del monte Masuccio, sopra Tirano, in Valtellina. Incendio che dovrebbe essere ormai sotto controllo anche se non completamente spento. Il rogo, soffocato sabato, era ripreso con forza domenica mattina, con un fronte abbastanza vasto tra le frazioni di Baruffini e Roncaiola, a mezza montagna, verso il confine con la Svizzera. Per tutta la giornata di ieri gli elicotteri dei Vigili del Fuoco e della Forestale, un canadair e  due elicotteri svizzeri hanno gettato acqua ma questa mattina c’erano ancora diversi focolai attivi. Oggi l’incessante lavoro dei mezzi antincendio sembra aver dato risultati ma dal bosco si alza ancora fumo e si vedono ancora alcuni focolai.

La situazione alle 17.00

Secondo il sindaco di Tirano, Franco Spada, sono andati distrutti tra i 10 e i 20 ettari di bosco. Difficile il lavoro dei Vigili anche perché si tratta di una zona impervia. Durante la notte tra domenica e lunedì però le squadre dei Vigili del Fuoco e della Protezione Civile hanno lavorto per circoscrivere le fiamme e impedire che il fronte dell’incendio si estendesse ulteriormente. Tutto fa pensare all’opera di un piromane. 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.