Accoltella a morte il padre, arrestato

L'omicidio è avvenuto davanti a un bar di via Giambellino a Milano.

47

Ha accoltellato a morte il padre per la strada, in largo Giambellino a Milano, davanti a un bar.   Zakaria Morchidi, cittadino marocchino di 34 anni, è stato arrestato dalla Polizia poco dopo l’omicidio.  L’uomo è stato prima portato in questura per l’interrogatorio e poi a San Vittore. Il padre Mohammed, 69 anni, era  seduto davanti a un bar tabacchi con un amico, quando è arrivato il figlio che lo ha aggredito con violenza. La parte iniziale della scena è stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza all’esterno del locale. E’ stato l’ultimo il fendente fatale, una ferita mortale che non ha lasciato scampo all’uomo, italiano di origine marocchina. Il figlio, quando gli agenti di polizia lo hanno fermato, ha tranquillamente spiegato “il coltello è là”. C’è chi ha riferito che il trentenne abbia chiesto dei soldi, che però il padre non gli ha dato. Armato di un coltello da cucina con una lama di 20 cm, lo ha aggredito e ucciso con violenza. I soccorritori chiamati dai passanti, hanno tentato di rianimare l’uomo e lo hanno portato all’ospedale San Paolo, dove i medici hanno però solo potuto constatare il decesso.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.