Auto contro bus, nessuno dei ragazzi aveva la patente

Emergono particolari sull'incidente stradale in Val Sabbia costato la vita a 5 giovani

26
Foto dal sito di BresciaOggi

Nessuno dei 5 ragazzi morti nell’incidente stradale di sabato sera a Rezzato, nel bresciano, aveva la patente. Lo riportano oggi i quotidiani locali. L‘auto   si è scontrata frontalmente contro un autobus lungo la strada che collega la Valsabbia con Brescia. Sulla vettura c’erano 4 ragazzi e una ragazza tra i 17 e i 22 anni. Il gruppo di amici era a bordo di un’auto prestata da un amico.  Alla guida c’era  probabilmente il ventiduenne Salah Nadiq, il più grande del gruppo. Il padre ha spiegato al Giornale di Brescia: “Mio figlio non aveva la patente, nemmeno suo cugino che era a bordo dell’auto e anche il terzo amico marocchino”. Non aveva ovviamente la patente Irene Sala, che aveva 17 anni, e nemmeno il 19enne Dennis Guerra.  Il gruppo viaggiava su un’auto prestata da un amico

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.