Home News Tamponi gratuiti o calmierati a Milano, sì del Consiglio comunale

Tamponi gratuiti o calmierati a Milano, sì del Consiglio comunale

Approvato un ordine del giorno per favorire l'attività diagnostica mettendo a disposizione spazi comunali in collaborazione con Ats e terzo settore.

Dare sostegno a iniziative che favoriscano l’attività diagnostica dei tamponi gratuita o a prezzi calmierati mettendo a disposizione luoghi comunali individuati dai municipi e promuovendo forme di collaborazione con associazioni e Terzo settore autorizzati a tale attività sanitaria da parte di Ats Milano: è la richiesta oggetto di un ordine del giorno, approvato oggi dal Consiglio comunale, proposto dei consiglieri del Pd Alessandro Giungi e Alice Arienta. Il documento propone inoltre di “richiedere che Ats potenzi il numero degli hub dedicati allo screening e alla diagnostica, anche coprendo i giorni festivi, mettendo a disposizione spazi comunali” e “si auspica quindi anche un maggiore coinvolgimento delle farmacie, del privato convenzionato e privato sociale, rendendo noti in maniera più trasparente possibile i punti dove si effettuano tamponi gratuiti dando priorità alla fascia 0-15, al personale educativo e scolastico e alle persone con oltre 65 anni e determinate categorie di lavoratori che ricoprono un’importante funzione sociale”.

Commenti FB

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version