Home News Lite in famiglia, incendia sei auto

Lite in famiglia, incendia sei auto

Pieve Emanuele (Mi), pregiudicato ai domiciliari per l'incendio dello scorso agosto nel cortile di un'officina. L'uomo è stato incastrato dai filmati della videosorveglianza.

I Carabinieri di San Donato Milanese hanno eseguito una misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di un pregiudicato ritenuto responsabile di avere incendiato, nella notte del 14 agosto scorso, sei veicoli parcheggiati nel cortile di un’autofficina di Pieve Emanuele. Lindagine, scaturita dell’analisi dei filmati di videosorveglianza, ha permesso di ottenere gravi indizi di colpevolezza nei confronti dell’indagato. Secondo le indagini, l’uomo,e mosso da una forte rabbia dovuta al deterioramento dei rapporti familiari, si era recato di proposito a Pieve Emanuele per causare l’incendio, cospargendo i mezzi di benzina, le cui fiamme avevano lambito anche parte di una pizzeria adiacente. L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Commenti FB

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version