Cesano Maderno, vessazioni continue contro la ex: arrestato per stalking

I Carabinieri hanno bloccato un uomo che perseguitava da due anni l'ex compagna; quando si è presentato sotto casa è stato arrestato.

37

La cercava ovunque, sotto casa, al lavoro, per strada e nonostante la relazione fosse ormai finita da almeno un paio di anni, l’uomo non si dava pace e continuava a perseguitarla.  Tutto trae origine dalla volontà della donna di denunciare ai Carabinieri le continue molestie e vessazioni subite dall’ex compagno, con il quale aveva deciso di interrompere il rapporto già dal 2019, dopo 4 anni di relazione. Subito, attraverso un “Codice Rosso”, i Carabinieri, coordinati dal Pubblico Ministero monzese, hanno raccolto gli elementi di riscontro a quanto denunciato. Continue telefonate e messaggi minatori, utilizzando anche numeri di telefono intestati a terze persone e poi gli appostamenti sotto casa, l’ultimo la sera del 2 gennaio quando, intorno alle ore 23:00, l’uomo ha iniziato a citofonare ripetutamente all’appartamento della donna la quale, allarmata, ha contattato i Carabinieri di Desio consentendo l’immediato intervento da parte della pattuglia di Cesano Maderno. I militari hanno sorpreso e bloccato l’uomo che tentava di allontanarsi frettolosamente. I militari lo hanno arrestato con l’accusa di atti persecutori, trasportandolo presso il carcere di Monza come disposto dal Sostituto Procuratore di turno della Procura della Repubblica di Monza.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.