Arrestato il rapper Escomar

Doveva scontare un pena a 7 anni di reclusione dopo una sentenza del Tribunale di Monza per piccole rapine.

136

Il rapper italo-marocchino Escomar, all’anagrafe Omar Bayouda, 22 anni, è stato arrestato a Milano dalla Polizia. Doveva scontare un pena a 7 anni di reclusione dopo una sentenza del Tribunale di Monza per piccole rapine, secondo quanto spiegato in Questura a Milano, commesse nel 2013 e 2014 in provincia di Monza. Ad arrestarlo sono stati gli uomini delle Volanti dopo che l’1 gennaio era scattato un ‘alert alloggiati’ che segnala la presenza di ricercati in strutture ricettive, in centro a Milano, in via Chiossetto. Insieme a Baby Gang, altro rapper colpito da numerosi provvedimenti giudiziari, Escomar aveva partecipato alle riprese di un video a Caloziolcorte (Lecco) violando le norme anti covid e causando l’intervento dei carabinieri.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.