Dopo i 9 casi isolati due giorni fa, a Cremona è partito lo screening a tappeto disposto da Ats. Sono almeno 300 i tamponi che verranno effettuati ed analizzati nelle prossime ore, in attesa dell’esito delle genotipizzazioni di altri test positivi, già processati e collegati ai casi di contagio riscontrati nel Cremasco. Si tratterebbe di pochi contatti stretti e le autorità sanitarie locali ribadiscono che non si ipotizza un unico grande focolaio ma una serie di casi scollegati. Dei 9 positivi Omicron già accertati 7 hanno sintomi (comunque gestibili al domicilio) e 2 no. Per i loro contatti è scattata una quarantena di dieci giorni in caso di non vaccinati e di sette giorni in caso di vaccinati, con tampone negativo previsto per la fine quarantena.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.