Covid, Moratti: Lombardia si sta dimostrando all’altezza della situazione

L'assessore regionale al Welfare: "Abbiamo raggiunto il 93% di adesioni alla campagna vaccinale; il 90,5% della popolazione vaccinabile ha completato il primo ciclo e per la terza dose siamo a 90.000 somministrazioni al giorno".

18

“Regione Lombardia continua a dimostrarsi all’altezza della situazione. Abbiamo raggiunto il 93% di adesioni alla campagna vaccinale; il 90,5% della popolazione vaccinabile ha completato il primo ciclo e per la terza dose siamo a 90.000 somministrazioni al giorno. Abbiamo dunque ampiamente superato il target assegnatoci dal Commissario Figliuolo e stanno anche crescendo le persone che decidono di fare la prima dose”. Lo ha detto la vicepresidente e assessore al Welfare della Regione Lombardia, Letizia Moratti, nel suo intervento all’evento ‘Mi+Pnr. La formula per il futuro’, edizione invernale di Direzione Nord, in corso al Palazzo delle Stelline di Milano. “Tuttavia, anche se la variante Omicron è molto contenuta nel nostro Paese e poco presente sul nostro territorio – ha aggiunto – il rischio è presente. Invito perciò i nostri cittadini a effettuare la prima dose e a ricevere la seconda e la terza”. Guardando all’organizzazione del ‘modello-Lombardia’, e nello specifico alla terza dose, Letizia Moratti ha sottolineato che “per garantire il numero di hub necessari non stato è facile trovare un equilibrio che consentisse di non ‘sguarnire’ gli ospedali”. “Credo che bilancio dell’attività svolta dalla Regione – ha concluso – sia positivo. Faremo di tutto per fare restare in zona bianca”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.