Home News Entra in un bar con una bottiglia rotta e minaccia i carabinieri,...

Entra in un bar con una bottiglia rotta e minaccia i carabinieri, arrestato

Un giovane di 21 anni è stato arrestato a Seregno, in Brianza, dopo aver terrorizzato due clienti in un bar con una bottiglia rotta, aggredito una ragazza e minacciato i carabinieri.

E’ entrato in un bar con una bottiglia rotta e ha terrorizzzato i clienti, aggredito una ragazza e minacciato di ritorsioni malavitose e morte i carabinieri. Protagonista un giovane di 21 anni, arrestato sabato sera a Seregno (Mb).  I militari sono intervenuti dopo aver ricevuto la richiesta di aiuto da parte di una donna, la quale ha raccontato cosa stesse accadendo nel suo locale. “Andate via, la mia famiglia è mafiosa, altrimenti vi faccio gambizzare”, ha detto il giovane ai carabinieri, poi gli ha sputato addosso e per cercare di guadagnarsi la fuga ha afferrato una giovane per un braccio, strattonandola. I carabinieri sono riusciti a bloccarlo e arrestarlo.

Commenti FB

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version