Green pass: Sala, ogni sabato una prova della verità

"Vedremo anche questo sabato - dice il sindaco di Milano - capisco l'intenzione del governo e quindi del prefetto di intensificare controlli e limiti"

14

“Ogni sabato è un’altra prova della verità, vedremo anche questo sabato”: così il sindaco di Milano Giuseppe Sala ha parlato del prossimo corteo no green pass. Finora ci sono stati “due sabati positivi per cui è chiaro – ha spiegato – che in questi cortei c’è una fascia di partecipanti più estrema e una serie di persone che manifestano che sono contrarie al green pass, però se la sensazione è che se non lo si fa marciare per la città, se la consapevolezza è questa, in un clima natalizio in cui il commercio deve lavorare, magari tanti stanno anche a casa. Questo – ha concluso – è quello che noi pensiamo stia accadendo”. “Credo che sia necessario un maggior controllo, ormai vediamo in tutti i paesi che questa quarta ondata sta creando molti problemi”, ha aggiunto Sala. “Capisco l’intenzione del governo e quindi del prefetto di intensificare controlli e limiti, quello che decideranno – ha concluso – io farò la mia parte per farlo applicare”. Di oggi la notizia della perqusizione domiciliare a carico dell’organizzatore dei cortei no green pass di Milano, un 28 enne che sulle chat stava incitando ad affluire in massa, sabato prossimo a Milano, per una nuova manifestazione non autirizzata.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.