Giovane travolto e ucciso mentre camminava in tangenziale

L'incidente è avvenuto di notte sulla Tangenziale Est. Da capire perchè il giovane stesse vagando in strada.

16

Un giovane che stava camminando sulla tangenziale est di Milano la notte tra sabato e domenica è stato travolto dai veicoli in transito ed è morto poco dopo, in ospedale, per le gravissime ferite riportate. A dare l’allarme, verso le 3 e mezza, è stato un automobilista. Quando l’ambulanza è arrivata, per il ragazzo di appena 20 anni, origini nordafricane ma da lunghissimo tempo in Italia,  non c’era molto da fare. L’investimento è avvenuto nel tratto tra le uscite Camm e Forlanini, in direzione nord. La Polizia stradale, dopo i rilievi, cercherà di ricostruire non solo la dinamica dei fatti ma anche i motivi per cui si trovasse in tangenziale a vagare. Sul caso sta indagando la polizia stradale coordinata dal pm di Milano Francesco De Tommasi, che nelle prossime ore aprirà un fascicolo per omicidio colposo. In queste ore è stato sequestrato uno dei veicoli che lo ha investito e verrà disposta l’autopsia sul corpo del ragazzo. A quanto pare, il ventenne era in compagnia di almeno un’altra persona prima di trovarsi a camminare al buio in tangenziale. 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.