BookCity Milano, gli appuntamenti di oggi

27

Venerdì 19 novembre la decima edizione di BookCity Milano offre numerosi incontri, presentazioni di libri ed eventi, anche musicali, abbracciando i gusti più diversi dei lettori.
Tra i tanti appuntamenti, nel pomeriggio:
alle 16.00 a Palazzo Moriggia – Museo del Risorgimento, C’era una volta mani pulite… E adesso? è il titolo della presentazione del libro Tangentopoli per chi non c’era (Nutrimenti), di Mario Cosani; a parlarne insieme all’autore saranno Piero Colaprico, il giornalista che ha inventato la parola “Tangentopoli”, Vinicio Nardo, presidente dell’ordine degli avvocati di Milano, Giuliano Pisapia, deputato europeo già sindaco del Comune di Milano, e Maurizio Romanelli procuratore aggiunto, capo del pool anticorruzione di Milano.
Alle 16.00 alla Triennale di Milano si terrà l’incontro Ri-Vista. L’arte contemporanea nei libri, con Carolyn Christov BakargievEdoardo Bonaspetti e Bruno Genovese, moderato da Cristiano Seganfreddo: una riflessione sulla natura, sul ruolo e sulla trasformazione dei libri e dei cataloghi nell’arte contemporanea.
Alle 16.30 alla Biblioteca Sormani, in sala del Grechetto, Tito BoeriAlessandra Casarico, Giuseppe Laterza, Piergaetano Marchetti e Michael Spence saranno protagonisti dell’incontro L’economia in piazza, coordinato da Paola Pica, per raccontare l’esperienza di Economia in piazza.
Alle 17.00 presso l’Istituto Comprensivo Tommaso Grossi, un confronto organizzato da SNAM sui temi della sostenibilità, dell’educazione e della transizione ecologica, oltre che sul rapporto tra giovani e discipline STEM, sempre più importanti nelle professioni del futuro: Zhero. Il segreto dell’acqua. Giovani, ambiente, scienza e sociale. L’incontro, con Marco Alverà, Cristiana Capotondi e Pierfrancesco Maran, moderato da Marianna Aprileprende le mosse dall’omonimo libro edito da Salani e dal podcast che si ispira a questa storia.
Alle 17  alla Società Umanitaria, nel Salone degli Affreschi, dopo il successo delle precedenti edizioni, torna Poetry and the city, la rassegna di poesia all’interno di BookCity che, quest’anno, sarà intitolata Porta Poetry – Carlo, l’eretico, dedicata al bicentenario della morte di Carlo Porta: con Cristina BattoclettiStefano JaciniVivian LamarqueGiuseppina ManinAnna NogaraMauro Novelli e Riccardo Peroni, si parlerà dei temi della poesia di Porta, dall’anticlericalismo al rapporto d’amore e odio con la città, fino alla forza satirica e dissacrante del poeta milanese.
Alle 17, in streaming, la proclamazione dei romanzi vincitori del torneo letterario IoScrittore, giunto all’11esima edizione, e l’assegnazione dei premi speciali di Ibs.it, Librerie Ubik e Taobuk. Con Stefano MauriAntonella FerraraTiberio Sarti ed Eugenio Trombetta PanigadiEnrico Galiano ed Elisabetta Migliavada. Modera Antonio Prudenzano.
Alle 17.30 alla Biblioteca Sormani, in Sala del Grechetto, Roberto Cotroneo e Anna Maria Lorusso presenteranno il libro La filosofia di Umberto Eco, un volume che copre tutto l’arco della produzione di Eco, dalla filosofia alla letteratura ai media alla bibliofilia, aprendosi con l’unica autobiografia che l’autore abbia scritto; l’incontro, organizzato in collaborazione con Intesa Sanpaolo, prevede un intervento di Piergaetano Marchetti.
Alle 18 al Mercato Centrale di Milano, i due fumettisti Nova e Samuel Spano saranno protagonisti dell’incontro Non è proprio fame, è più voglia di qualcosa di horror: Nova dialoga con Samuel Spano. Sarà l’occasione per presentare i volumi dei due autori, 24/7 di Nova (Bao Publishing) e Nine Stones di Samuel Spano (Editoriale Cosmo), riflettendo sulle storie dell’orrore, parlare del perché ci affascinano da sempre, perché andiamo a cercarle di continuo anche quando è il mondo intorno a farci paura.
Alle 18 al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo Da Vinci, l’evento Il Purgatorio: il posto dove finiremo tutti vede Aldo Cazzullo presentare il suo libro, Il posto degli uomini. Dante in Purgatorio dove andremo tutti (Mondadori). Dopo il successo di A riveder le stelle, l’autore prosegue il romanzo della Divina Commedia con un nuovo volume dedicato al Purgatorio, ritenuta da alcuni la cantica più bella per la sua imprevedibilità, varietà di registri e ricchezza di figure indimenticabili.
Alle 18  a NonostanteMarras, si tiene l’evento La lingua di Eros – I nuovi linguaggi del desiderio, curato dalla rivista Limina, con Vera Gheno, autrice di Femminili singolari. Il femminismo è nelle parole (Editrice Effequ), Jennifer Guerra, autrice di Il capitale amoroso. Manifesto per un Eros politico e rivoluzionario (Bompiani) e Stefano Malosso: in un periodo di importanti cambiamenti sociali e linguistici, come cambia il discorso amoroso?
Alle 18 alla Borsa Italiana, in Sala Convegni, Maurizio Ferraris presenta il suo libro, Post Coronial Studies (Einaudi): l’autore ha letto e schedato più di 600 libri e testi sulla pandemia da Coronavirus, nella convinzione che, mettendo insieme tutte queste diverse interpretazioni, avrebbe potuto ricavare un ritratto dello spirito umano e nuove proposte e aspettative politiche.
Alle 18 alla Società Umanitaria, in Auditorium, Il ritratto tagliato è la presentazione del libro La dama di Rue de Vaugirard (Bompiani) di Stefano Jacini: l’autore, insieme a Eva Cantarella, racconterà il suo giallo di amori e di matrimoni, ambientati a Parigi, a un passo dai Giardini del Lussemburgo, dove l’autorevole proprietaria di una crêperie è depositaria dei pettegolezzi e delle memorie storiche del quartiere, un tempo dominio dei Tre Moschettieri, oggi frequentato da un aspirante scrittore, un portinaio impiccione, una deliziosa storica dell’arte dai capelli ramati e un perdigiorno convinto che le anime dei defunti finiscano di morire dentro i vivi.
Alle 18 al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci, in Sala Biancamano, Carlo Verdelli e Enrico Giaretta presentano, insieme all’autore, Molte aquile ho visto in volo. Vite straordinarie di piloti di Filippo Nassetti (Baldini & Castoldi): l’incontro, intitolato Staccare l’ombra da terra, porta il pubblico in cabina di pilotaggio, sospesi in cielo, affidati alle mani di chi sta ai comandi. Dopodiché, volare non sarà più la stessa cosa.
Alle 18 all’Associazione IBVA, Matteo Lancini e Vittorio Lingiardi saranno i protagonisti dell’incontro Gli adolescenti sono ancora ribelli?, che prende le mosse dal libro di Lancini, L’età tradita, Oltre i luoghi comuni sugli adolescenti (Raffaello Cortina Editore): la pandemia ha svelato il nuovo volto degli adolescenti. Non più trasgressivi ma responsabilizzati, in una società sempre più complessa e pervasa da immagini e parole che, attraverso Internet e il digitale, condizionano in modo decisivo la formazione della loro identità, del loro sistema di valori e del loro modo di intendere la relazione con gli altri e con il mondo in senso ampio.
Alle 18 al Santuario di San Giuseppe, si terrà l’evento “Dante. Così lontano, così vicino”, dialoghi e letture intorno a Dante e alle presenze femminili nella Commedia, con l’attore Finazzer Flory e la scrittrice e dantista Bianca Garavelli, organizzato in collaborazione con Intesa Sanpaolo; tema dell’incontro sarà il viaggio verso Beatrice, per poter dare voce alla via femminile della Commedia, via di salvezza e di educazione all’amore.
Alle 18.30 al Castello Sforzesco, in Sala Viscontea, Alberto Mantovani e Eliana Liotta presentano il libro L’orchestra segreta. Come funziona il sistema immunitario, dai tumori a COVID, scritto a quattro mani da Alberto Mantovani e Monica Florianello (La Nave di Teseo). Intitolato Il nostro sistema immunitario. Dai tumori al Covid, l’incontro sarà l’occasione per parlare di come l’immunologia sia entrata prepotentemente nella vita di tutti: parole come anticorpi, vaccini, sieri, linfociti T sono entrate nelle case, a volte in modo inappropriato, rendendo utile capire come sia fatto e come funzioni il sistema immunitario, che è al tempo stesso un’orchestra dai molti strumenti, per mantenere la vita ordinata dell’organismo, e un esercito, per rispondere all’aggressione degli agenti microbici.
Alle 18.30 presso Borsa Italiana, in Sala Gialla, Ferruccio de Bortoli presenterà, insieme all’autore, il libro L’illusione liberista. Critica dell’ideologia di mercato, di Andrea Boitani (Laterza): si parlerà del liberismo, di come abbia cercato di realizzare non solo un’economia di mercato, ma una società che, in definitiva, si risolve nel mercato, dove i rapporti sociali sono irrilevanti se non mediati dal mercato e anche le istituzioni politiche vengono guardate e valutate solo in base agli interessi economici di individui egoisti, mentre il denaro può comprare tutto e le disuguaglianze di reddito, di ricchezza e di opportunità possono crescere a dismisura in nome del merito, degli incentivi, dell’efficienza.
Alle 19.00 all’Auditorium Enzo Baldoni, Concita De Gregorio e Francesca Michielin sono le protagoniste dell’evento Sii gentile, ragazza del futuro, presentazione del libro Lettera a una ragazza del futuro (Feltrinelli Editore) di Concita De Gregorio: l’autrice sa che i consigli, di solito, restano inascoltati e che si impara solo dall’esperienza così, in questa lettera, parla innanzitutto a se stessa, alla ragazza che è stata nel passato. Sii gentile, dice. Appassionata e gentile. Ribellati, ma scegli tu a che cosa. Ignora le convenzioni e l’arroganza. Resta intatta e diventa tu stessa il mondo che vorresti.
Alle 19.00 al Laboratorio Formentini per l’editoria, in Refettorio, Malika AyaneDaria Bignardi e Giacomo Papi presentano ScriviMi. Un corso gratuito. Un concorso letterario. Un libro di racconti su Milano, un progetto di formazione alla scrittura e alla lettura articolato in tre parti: un ciclo di otto lezioni gratuite tenute da autori e autrici che vivono e lavorano a Milano; un concorso letterario e un’antologia di racconti inediti sulla Milano di oggi che sarà pubblicata da Arnoldo Mondadori Editore. Durante la presentazione verranno svelati i docenti, gli argomenti e il calendario del corso con i dettagli del concorso.
Ore 19.00, alla Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, in Sala Polifunzionale, Sofia Viscardi dialoga con l’autore e l’autrice del libro Di mondi diversi e anime affini (De Agostini), Mohamed Ismail Bayed e Raissa Russi: intitolato Un amore contro i pregiudizi: la rivoluzione gentile di Raissa e Momo, l’incontro parla di Mohamed e Raissa, la storia di due ragazzi che si innamorano e affrontano insieme tutte le esperienze di una giovane coppia, che imparano anche cosa significa lottare quotidianamente contro l’odio e i pregiudizi.
Alle 19.00 al Salone d’Onore della Triennale Milano, Carlo Lucarelli presenta insieme a Roberta Scorranese il suo ultimo libro Léon (Einaudi), la nuova avventura di Grazia Negro, uno dei personaggi piú amati dell’autore.
Alle 20.00 al Teatro Dal Verme, in Sala Piccola, si terrà l’evento Alex Britti, un viaggio chiamato musica, con Alex Britti e Luca Dondoni, per presentare il libro del musicista, Strade (Sperling & Kupfer), in cui uno dei più noti cantautori e musicisti della scena italiana si racconta come non ha mai fatto prima e ripercorre le tappe del suo percorso.
Alle 20.30, alla Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, in Sala Polifunzionale, Carlo Feltrinelli, Piergaetano Marchetti, Massimiliano Tarantino, Antonella Besussi, David Bidussa, Enrica Chiappero Martinetti, Nuccio Ordine e Michele Salvati ricorderanno Salvatore Veca, scomparso da poco e protagonista assente dell’evento a lui intitolato: Salvatore Veca: la cultura come impegno. Nel corso della serata si rifletterà sul lascito della sua produzione e del suo impegno civile, sul gusto di porre domande, la voglia di sapere, la consapevolezza che il futuro non è scritto in anticipo. Ogni nuovo inizio, ogni momento zero nasce dal riformulare un dizionario: parole già in uso ma da rilanciare alla luce di nuovi contenuti.

Per la prima volta nella storia della manifestazione, l’accesso a tutti gli eventi di BookCity Milano è consentito soltanto su prenotazione, gratuita ma obbligatoria, al fine di regolare il numero di accessi, secondo le vigenti normative sanitarie. Le prenotazioni, gratuite, sono effettuabili sul sito della manifestazione: www.bookcitymilano.it. Verrà inoltre richiesto il Green Pass all’ingresso e sarà obbligatorio indossare la mascherina per tutta la durata degli eventi.

 

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.