‘Ndrangheta, blitz della polizia contro la cosca dei Molè [VIDEO]

Arresti anche in Lombardia, oltre che in Calabria e Toscana.

17

Trentasei misure cautelari, 31 delle quali in carcere, sono state eseguite dalla Squadra mobile di Reggio Calabria in esecuzione di un’ordinanza del gip su richiesta della Dda reggina, nell’ambito del blitz della polizia scattato all’alba tra Calabria, Lombardia e Toscana contro la cosca Molè di Gioia Tauro, una delle più potenti nel panorama criminale della ‘ndrangheta. In carcere sono finiti capi e gregari della cosca. Nel corso dell’indagine  è stata sequestrata anche una tonnellata di cocaina proveniente dal Sudamerica. Sono stati effettuati anche sequestri preventivi di aziende, beni immobili, terreni e rapporti finanziari. Gli indagati sono accusati, a vario titolo, di associazione mafiosa, detenzione e porto illegale di armi, estorsione, riciclaggio, intestazione fittizia di beni, traffico internazionale di stupefacenti. Il filone milanese delle indagini è stato condotto  dalla Squadra Mobile della Questura di Milano e dal Nucleo di Polizia Economico Finanziaria della Guardia di Finanza di Como.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.